ArtSail loading icon...
Un tempo lungo I ILARIA CUCCAGNA GIULIA MARCHI
26/02/2022

Un tempo lungo I ILARIA CUCCAGNA GIULIA MARCHI

Galleria Ramo, in collaborazione con Matèria, è lieta di presentare la doppia personale: Un

tempo lungo, di Ilaria Cuccagna e Giulia Marchi.

Un tempo lungo, come quello che stiamo vivendo in questo momento storico, il nostro contemporaneo quotidiano che ci accompagna ormai inesorabilmente da due lunghi anni, in cui il tutto sembra essersi fermato per lasciarci sospesi, in attesa. Un tempo lungo, caratterizza anche la prassi di entrambe le artiste per le quali la ricerca e lo studio dilatano e prolungano il tempo e lo spazio nel lavoro.

Un appello al trovare il giusto tempo per osservare le opere esposte, un invito al guardare concedendosi pause per individuare il giusto ritmo per osservare con consapevolezza quanto proposto dalle artiste. Il progetto espositivo è il risultato di uno scambio intellettuale tra Ilaria Cuccagna e Giulia Marchi, un incontro ed una occasione che porta in mostra il risultato di inedite ricerche; sintesi di lavori esposti parallelamente nella galleria romana Matèria per quanto riguarda Marchi e presso la Fondazione svizzera, Museo Mecrì per Cuccagna dove è possibile visionare le loro rispettive personali. La mostra sarà accompagnata da due testi, un dialogo tra il gallerista Niccolò Fano e l’artista Giulia Marchi ed uno della critica d’arte Annika Pettini dedicato alla ricerca di Ilaria Cuccagna.

Le opere di Ilaria Cuccagna, sono testimonianze reali di una o più mutazioni, il cui processo potrebbe sembrare irrisolto, come se lo spettatore si fosse trasformato in un archeologo che rinviene per la prima volta una scultura antica emersa dalla terra. Nella sua nuova ricerca, presentata in galleria, usa un materiale edile -il poliuretano- per creare sculture che evocano antichi volti avvolti da una forza espansiva, un’esplosione (solo in apparenza) non controllata. Rappresentata da Galleria Ramo, Cuccagna, nel 2019, vince il premio svizzero Young Artists Contest e ha esposto in varie mostre tra cui; Galleria Riccardo Crespi, Malta Biennale, Museo Civico Luigi Varoli, Spazio Officina M.A.X. Museo.

Le opere di Giulia Marchi esposte si identificano con le ultime ricerche dell’artista , lo spazio e la consapevolezza del nostro subirne limitazioni e il pensiero, quale forza propulsiva della nostra quotidianità. Una presentazione purificata della realtà, astratta dal procedere convulso e confusionario che la caratterizza. I materiali indagati sono il marmo, la carta, il legno ed il ferro, impegnati nello spazio senza interpretazioni ma gestiti tentando una sincera relazione con essi e con le loro prerogative. La parola infine, funge da collante per le opere esposte, il pensiero si fa concreto attraverso il testo e si dilata grazie al materiale. A Como saranno presenti frammenti di lavori esposti nella galleria romana, Matèria, dove presenta una mostra site specific incentrata sulla ricerca dello spazio. Attualmente è rappresentata da Matèria e Labs Contemporary, Marchi vince nel 2021 la Sezione Fotografia del Premio Combat e ha esposto in varie mostre locali ed internazionali.

Dal 26 Febbraio al 22 Maggio 2022 le due artiste sono presenti presso la nostra sede in Via Borsieri 4/D a Como.

Dal 19.02.22 al 22.05.22 la mostra personale di Giulia Marchi Una pietra sopra è visibile presso la galleria romana Matèria; dal 20.03.2022 al 19.06.2022 Ilaria Cuccagna viene ospitata dalla Fondazione Museo Mecrì di Minusio-Locarno, in Svizzera, con la mostra personale intitolata Pelle cruda.

Share

Cookie

Questo sito web utilizza cookie di terze parti

X - CHIUDI
Questo sito utilizza cookie tecnici anonimi per garantire la navigazione e cookie di terze parti per monitorare il traffico e per offrire servizi aggiuntivi come ad esempio la visualizzazione di video o di sistemi di messaggistica. Senza i cookie di terze parti alcune pagine potrebbero non funzionare correttamente. I cookie di terze parti possono tracciare la tua attività e verranno installati solamente cliccando sul pulsante "Accetta tutti i cookie". Puoi cambiare idea in ogni momento cliccando sul link "Cookie" presente in ogni pagina in basso a sinistra. Cliccando su uno dei due pulsanti dichiari di aver preso visione dell'informativa sulla privacy e di accettarne le condizioni.
Maggiori informazioni