ArtSail loading icon...
Walter Piacesi

 

Walter Piacesi

Con il suo tratto fluido, incisivo, dinamico, Walter Piacesi (Ascoli Piceno, 1929) è uno dei più brillanti ed estrosi interpreti della natura umana e del vissuto. Pittore e incisore di grande talento, ha insegnato all’Istituto d’Arte di Urbino e all’Accademia di Bene arti di firenze. Fin dai primi anni ’50 ha svolto un’intensa attività artistica a livello nazionale e internazionale. Per lui disegnare e dipingere è un’esigenza intima, un modo semplice e diretto per cogliere l’animo umano e l’essenza interiore delle cose. Tra i suoi temi preferiti figurano i paesaggi della bella terra marchigiana, periferie urbane, animali, uomini e cose, qualsiasi motivo ispira la sua immaginazione o gli suggerisca una vicenda, una storia da vivere e raccontare con il suo stile inconfondibile, permeato da uno humor sottile e sarcastico. Un elemento dominante della sua opera è la rappresentazione della donna, colta nella sua esplosiva femminilità negli aspetti più stravaganti: morbida, sbarazzina, vissuta, lasciva, civetttuola, ma mai volgare. Osservatore acuto e sensibile della realtà umana, Piacesi impagina con sapiente maestria anche situazioni di estremo disagio, colto o nelle aule dei tribunali o negli ambienti sociali più poveri. Protagonisti delle sue opere sono carabinieri, politici, magistrati, preti, signorine, innamorati e così via, un corollario infinito di soggetti e personaggi pieni di contraddizioni, ipocrisia, menzogne e malinconia che egli interpreta con un vivace realismo intriso di elementi simbolici, surreali e ironici, cogliendo non solo tratti fisionomici ma anche i segreti pensieri e i moti profondi dell’animo. Nel corso della sua lunga carriera ha ricevuto numerosi premi e prestigiosi riconoscimenti. Le sue opere sono collocate in importanti collezioni pubbliche e private. Vive e lavora Cà Spinello di Fermignano (Pesaro), nelle campagne vicino a Urbino. Dopo oltre 60 anni di attività artistica straordinariamente feconda, egli continua ancora oggi a impaginare curiosi e pittoreschi scenari di vita e di costume con molta vitalità, fantasia e disincanto.



Share

Cookie