ArtSail loading icon...
Silvia Paci

 

Silvia Paci

Silvia Paci nasce a Prato nel 1990. Studia all’Accademia delle Belle Arti di Firenze conseguendo una laurea in pittura. Dopo la laurea si trasferisce a Berlino dove segue dei corsi di pittura presso la Kunstgut Academy e la Berlin Art Class seguendo le classi del pittore Eoin Llewellyn. Nel 2017 viene invitata a Pechino per una residenza artistica sponsorizzata dalla galleria The Showroom. In quell’occasione realizza una mostra personale presso 318 International Art Village nel quartiere di Chaoyang e una collettiva presso la galleria. Vive e lavora tra Firenze e Berlino.

 


Mostre

2020

BOOMing Contemporay Art Show-DumBO space, Bologna, collettiva Parusia o Parresia?, a cura di Vinci Arte

2019

Senza maschera levare, personale, Artekyp Open Studio, Modena, a cura di Francesca Baboni e Stefano Taddei

Paratissima, Torino, collettiva, La fiaba, l’astratto, la strada a cura di Vinci Arte e Giorgia Basili

Finalista premio OfficinARS, collettiva, Tra Naufragi e Voli, Villa Sistemi Reggiana, Reggio Emilia

PAT Pavia Art Talent, personale, Visioni dal Futuro, Pavia, a cura di Vinci Arte

 

 

 

 

2018
Small size e Vitamine Camec, Centro arte moderna e contemporanea, La Spezia

2017
Amore e Psiche, Ex Chiesino di S. Giovanni / Fonderia Cultart, Prato

ArtVent, Kunstfabrik HB 55, Berlino

Enter Art Foundation, Kantgarage, Berlin

Finalista premio Combat Prize 2017, Museo Giovanni Fattori, Livorno

Knock Out exhibition, The Showroom, Chaochangdi, Beijing

Beyond Reality: solo show, The Showroom in association with Geoff Raby, 318 International Art village, Chaoyang, Beijing

Arte per Pamat, Palazzo della Provincia, Prato

2016
Combat Prize, Recommended artists, Museo G. Fattori, Livorno

Rosso di Donna, Sala Campolmi, Biblioteca Lazzerini, Prato

Uno Nessuno Centomila, Teatro delle Logge di Montecosaro, ONART Gallery, Macerata

Curated by girls, Curated by girls” online gallery (visit website)

Sogni e Simboli, ONart gallery, Firenze

2015
Prima Pagina Art Prize, Il Resto del Carlino, Bologna

Focus, Fellini Gallery, Berlin

Black Canvas, Fellini Gallery, Berlin

TU35 Project, Officina Giovani, Centro per l’Arte Contemporanea Luigi Pecci, Prato

2014
Fragile Corpo, Spazio espositivo di via Firenzuola, Prato

 



Share

Cookie