ArtSail loading icon...
Piero Ruggeri

 

Piero Ruggeri

Piero Ruggeri nasce a Torino nel 1930.

Dal 1950 al 1956 frequenta l'Accademia Albertina di Torino, dove allora insegnavano Casorati, Paolucci e Menzio.

Subito vicino all'ambiente dell'avanguardia, si accosta al MAC prima e all'Art Autre di Tapié poi. E' proprio sul terreno culturale dell'Informale che si radica la sua svolta in direzione dell'immediatezza emozionale del gesto e di una esasperata, ma mai gratuita, violenza nella struttura e nel colore.

Tutta la sua opera, fin dagli esordi nell'ambito della vivace avanguardia torinese, è improntata a una forte tensione ideale e morale, che parte dal processo di introspezione che l'uomo artista è obbligatoriamente portato a condurre, e che si traduce spontaneamente nella sua arte.

Partecipa a numerose edizioni di "Italia-Francia", della Biennale di Venezia e della Quadriennale di Roma.

Nel 1995 è stato nominato "Accademico di San Luca".

Vince premi nazionali e internazionali.

Nel 1997 in occasione della grande mostra monografica di Palazzo Bricherasio di Torino, esce, presso Allemandi, la prima grande monografia a lui dedicata.

Muore ad Avigliana nel 2009.



Share

Cookie

Questo sito web utilizza cookie di terze parti

X - CHIUDI
Questo sito utilizza cookie tecnici anonimi per garantire la navigazione e cookie di terze parti per monitorare il traffico e per offrire servizi aggiuntivi come ad esempio la visualizzazione di video o di sistemi di messaggistica. Senza i cookie di terze parti alcune pagine potrebbero non funzionare correttamente. I cookie di terze parti possono tracciare la tua attività e verranno installati solamente cliccando sul pulsante "Accetta tutti i cookie". Puoi cambiare idea in ogni momento cliccando sul link "Cookie" presente in ogni pagina in basso a sinistra. Cliccando su uno dei due pulsanti dichiari di aver preso visione dell'informativa sulla privacy e di accettarne le condizioni.
Maggiori informazioni