ArtSail loading icon...
Ksenia Yarosh

 

Ksenia Yarosh

Ksenia Yarosh, nasce a Mosca nel 1987 e Cresce in un ambiente artistico (sua madre era un'illustratrice), fin da piccola è stata attratta da ogni tipo di creatività, dal disegno alla musica e al design applicato alla moda.

Dopo essersi laureata in di legge, ha cercato di combinare la sua passione per l'arte con un lavoro d'ufficio presso il tribunale di Mosca.

A un certo punto decide però che è l'arte la sua strada e decide di lasciare tutto per persegure i suoi sogni.

Cambia tutto e si trasferisce in Italia. Qui finalmente arriva il momento della liberazione, dipinge le sue prime tele con impegno per intraprendere una carriera artistica.

E così nel 2016 arriva la sua prima mostra personale a Bologna.

Nel 2019 si laurea all'Università di Bologna, facoltà di DAMS (discipline artistiche e musicali, specializzazione arte visiva).

Ksenia fin da piccola si è appassionata alla ricerca di connessioni più profonde tra cose, eventi, sentimenti e, naturalmente, espressioni artistiche. E così è stata la sua scelta della seconda laurea, dettata da un desiderio di comprensione dell'arte più che dall'acquisizione di competenze tecniche.

Al DAMS studia, tra le altre discipline artistiche, la psicologia dell'arte e la psicologia della percezione. Queste discipline l'hanno portata ad una comprensione più profonda della natura umana in relazione a forme, colori e tradizioni.

La metabolizzazione di archetipi e simboli è alla base dei suoi dipinti e disegni. I personaggi principali sono collocati in spazi allegorici che sono vuoti (senza distruzione visiva delle figure orginali) e contemporaneamente pieni di colore, di suspense e di tensione.

I suoi dipinti pop surrealistici tendono a dare vibrazioni retrò di illustrazioni vintage e dipinti classici. Ksenia preferisce lavorare con i colori acrilici, ma le sue opere danno un'impressione di dipinti a olio. Mentre si attiene al lato pratico della pittura acrilica, mantiene la tradizione pittorica ereditata da sua madre (i cui dipinti a olio e le illustrazioni erano la scenografia dell'infanzia di Ksenia).

Nel 2021 Ksenia intraprende al collaborazione con la Bit Gallery ed in particolare con la serie “Eye on Art”, dei surrealistici monocchi che invadono i grandi classici dell’arte.

Inoltre collabora con fiere di settore tra cui citiamo Paratissima di Torino.



Share

Cookie

Questo sito web utilizza cookie di terze parti

X - CHIUDI
Questo sito utilizza cookie tecnici anonimi per garantire la navigazione e cookie di terze parti per monitorare il traffico e per offrire servizi aggiuntivi come ad esempio la visualizzazione di video o di sistemi di messaggistica. Senza i cookie di terze parti alcune pagine potrebbero non funzionare correttamente. I cookie di terze parti possono tracciare la tua attività e verranno installati solamente cliccando sul pulsante "Accetta tutti i cookie". Puoi cambiare idea in ogni momento cliccando sul link "Cookie" presente in ogni pagina in basso a sinistra. Cliccando su uno dei due pulsanti dichiari di aver preso visione dell'informativa sulla privacy e di accettarne le condizioni.
Maggiori informazioni