ArtSail loading icon...
James Rielly

 

James Rielly

James Rielly è nato nel Galles (Regno Unito) nel 1956. Attualmente vive e lavora tra Parigi (FR) e il sud della Francia. Le opere altamente caratteristiche del pittore britannico James Rielly si concentrano sui cliché, le ideologie e le metafore dei bambini. Creando ritratti sovversivi e a volte surreali di giovani con gli occhi spalancati, Rielly affronta nozioni di tensione sociale e tradizione pittorica. Le sue serie più note sono Casual Influences (2000) e Sensible Ways (96-97), che consistono in ritratti su larga scala ispirati a storie e immagini tratte da articoli di giornali locali. Attraverso l'atto di evidenziare alcune caratteristiche e ruoli nei bambini, i pezzi di Rielly mettono in evidenza la natura disfunzionale degli adulti. Rielly ha esposto i suoi dipinti in varie mostre personali dal 1983, tra cui il Musée des Beaux-Arts di Nantes, Nantes, Francia, Spencer Brownstone Gallery, New York, Fond Regional d'Art Contemporain Auvergne, Clermont-Ferrand, Centro de Arte de Salamanca (CASA), Salamanca, Spagna, Centre d'Art Neuchâtel, Svizzera e Scott White Contemporary Art, La Jolla, CA, tra molti altri. Nel 1995 ha ricevuto una borsa di studio MOMART alla Tate Gallery e nel 1997 è stato selezionato per il Jerwood Prize. È stato professore di pittura presso l'Ecole Nationale Supérieure des Beaux-Arts, Parigi, Francia dal 2006.



Share

Cookie