ArtSail loading icon...
Domenico D'Oora

 

Domenico D'Oora

Domenico D’Oora nasce Londra nel 1953, vive a Castelveccana, nei pressi del Lago Maggiore. Dopo il diploma al liceo artistico e la laurea del corso di Pittura all'Accademia di Belle Arti di Brera a Milano, segue le lezioni della facoltà di Filosofia Teoretica tenute da E. Paci e P. A. Rovatti, all’Università Statale di Milano. Dopo un iniziale, notevole impatto dovuto all’aggressiva oggettività dei materiali (pannelli telati aggettanti, lastre d’acciaio, colori acrilici), nelle opere dei primi anni Novanta si determina una tesa e lirica sospensione degli elementi utilizzati. Successivamente l’artista, per meglio indagare la superficie e interrogarsi sui fini ultimi del fare, svolge un’indagine cromatica pura attraverso un procedimento lento, di sovrapposizioni e trasparenze. Negli ultimi anni, con la serie “Painting Now”, il suo lavoro si relaziona con lo spazio reale. L’opera acquisisce tridimensionalità, mostra la sua natura, i suoi materiali si configurano fisicamente, la superfici sono ben rilevate ed eseguite con una pittura spessa, scandita da linee orizzontali. Ha esposto nei più importanti spazi pubblici e privati in Italia e in Europa. Del suo lavoro si sono occupati, fra gli altri: Giorgio Bonomi, Rachele Ferrario, Marco Meneguzzo, Elena Pontiggia, Alberto Veca.



Share

Cookie