ArtSail loading icon...
Angelo Licari

 

Angelo Licari

Angelo Licari nasce a Regalbuto, in provincia di Enna, il 10 /04/1950.  Qui trascorre l’infanzia a contatto con la natura più autenticamente vera dell’entroterra siciliano.  Nell’adolescenza, si trasferisce a Catania dove compie i suoi studi medi e, successivamente, quelli artistici presso l’Istituto d’Arte di Catania e l’Accademia di Belle Arti. Nel 1976 si trasferisce al nord, in provincia di Varese, dove intraprende la professione dell’insegnamento in parallelo con l’attività artistica che svolge in maniera incessante, partecipando a varie mostre di pittura, collettive e personali. Qui, per le esperienze umane e culturali che segnano la sua arte, passa al periodo cosiddetto “metafisico”, durante il quale intraprende a scomporre l’immagine, sovrapponendo scene di personaggi intenti alle loro quotidiane occupazioni nei paesi dell’entroterra siciliano. Nel 1990, al ritorno alla sua amata terra, l’esperienza acquisita ha perfettamente  consolidato la sua personalità artistica, ma la ricerca e l’indagine dei vari aspetti della realtà continuano a manifestarsi in una progressiva, ulteriore evoluzione della sua arte, che passa da un realismo sociale trasfigurato e sublimato da una tecnica espressionista, ad un approdo finale, vicino agli artisti della transavanguardia e del neoespressionismo, una sorta di “giovanilismo” che si avvale  di tecniche pittoriche tradizionali per esprimere un mondo moderno e, persino, virtuale. 



Share

Cookie