ArtSail loading icon...
Andrea Marchesini

 

Andrea Marchesini

Andrea Marchesini Nato a Verona, vive e lavora a Barbarano Vicentino.

Figlio d’arte, frequenta lo studio della madre già a quattro anni crescendo tra le suggestioni della pittura. Studia arte a Londra frequentando musei e mostre tra cui la Tate Gallery accostandosi soprattutto all’opera di Turner la cui pittura di pura luce lo riporta alla grande lezione coloristica dei veneziani. Vivedue anni a Dublino visitando luoghi incontaminati con segni di culture che saranno la base per le sue serie pittoriche: “Tracce” e “Città del Silenzio”; apparizioni miste a grumi, crepe, crateri, impronte, stratificazioni che scavalcano giorni, anni, secoli, millenni, atmosfere di un mondo pluriculturale e multietnico, luoghi e simboli che fanno parte del cammino dell’uomo, dove l’uomo è assente mentre la natura si riappropria del proprio spazio. A Barcellona viene a contatto con l’opera di Mirò e con il suo mondo coloristico che fa esplodere i suoi quadri, mentre a Roma, dove vive e lavora dal 2003 al 2006, ritrova le origini dell’arte classica. Si dedica inoltre alle grandi tele ed arazzi che appartengono alla tematica “Affabulando”, “Oltre la siepe”, “Satyricon 2016” ed “Action” dove usa liberamente tutti i linguaggi del suo tempo e del passato mescolandoli con cinema, fumetto, cartoons e satira.

Si configura così una pittura in cui emergono elementi astratto-espressionisti, la cui forza segnica richiama la formazione sui modelli del passato. L’energia comunicativa esplode nelle alternanze e sovrapposizioni coloristiche, dove i tracciati interiori s’impongono sulla esteriorità della pittura attraverso la sinterizzazione sostanziale del gesto energico. Pittura d’emozione, gestuale, forte e decisa, predisposta ad affascinare lo sguardo dello spettatore.

Nel novembre 2017 viene invitato a Hong Kong dove riceve un premio internazionale della critica d’arte. Tra le mostre più recenti: 2016 Bologna Galleria Wikiarte; 2016 Padova Galleria La Teca; 2016 Padova Arte Fiera; 2016 Stoccarda Istituto Italiano di Cultura; 2016 Padova permanent artist of M.A.G. Mediolanum Art Gallery; 2016 Padova Galleria Govetosa; 2017 Montecchio Maggiore (Vicenza) Nuova Galleria Civica; 2017 Bologna Galleria Wikiarte permanent artist; 2017 New York Art Expò; 2017 Vicenza Idea di Luisa Amatori; 2017 Padova M.A.G. Mediolanum Art Gallery; 2017 London ART LANDMARK LONDON 2017; 2017 Seul Haegeumgang Theme Museum; 2017 Stupinigi Palazzina di caccia “Biennale degli artisti 2017”; 2017 Padova Arte Fiera; 2017 Milano Grand Art Modern & Contemporary Fine Art Fair; 2017 Hong Kong premio “Contemporary Artist-WCA SPECIAL AWARD”; 2018 Firenze Dance Accademy Center; 2018 Limena Banca Mediolanum; 2018 Genova Palazzo Franchi; 2018 Padova Galleria Govetosa; 2018 Arzignano Banca Mediolanum; 2019 Museo Casa dei Carraresi Treviso; 2019 Bioatelier Alassio; 2019 Galleria Ess&rre porto turistico di Roma; 2019/2020 Artender Alassio; 2019/2020 Atelier Gianni Di Muro Alassio; 2019 Albenga Palazzo Oddo.
Via Alcide De Gasperi, 52
Barbato Vicentino

Share

Cookie