ArtSail loading icon...
Aldo Mondino

 

Aldo Mondino

Aldo Mondino nasce a Torino nel 1938. Autodidatta di formazione, inizia ad operare nell'ambito dell'avanguardia torinese degli anni '60. Negli anni '70 recupera la figurazione, utilizzandola in un contesto rigorosamente sperimentale.

L'orientalismo di Mondino è però lontano dalla facile quanto superficiale ricerca di un orizzonte di sensazioni nuove, ma si pone piuttosto come un modo di fare, oltre che pratica, anche teoria dell'arte. Egli utilizza infatti sia una pittura esplicitamente figurativa, di matrice occidentale, che una pittura dichiaratamente ornamentale e astratta, tipicamente orientale.

In questo senso è possibile affermare che nelle sue opere si realizza mirabilmente l'incontro tra due culture apparentemente inconciliabili e il terreno di questo incontro è ancora una volta la forma, il linguaggio dell'arte come universo simbolico in grado di esprimere qualsiasi realtà umana.

Nel 1993 partecipa alla Biennale di Venezia con una sala personale.

Aldo Mondino muore a Torino nel 2005.



Share

Cookie

Questo sito web utilizza cookie di terze parti

X - CHIUDI
Questo sito utilizza cookie tecnici anonimi per garantire la navigazione e cookie di terze parti per monitorare il traffico e per offrire servizi aggiuntivi come ad esempio la visualizzazione di video o di sistemi di messaggistica. Senza i cookie di terze parti alcune pagine potrebbero non funzionare correttamente. I cookie di terze parti possono tracciare la tua attività e verranno installati solamente cliccando sul pulsante "Accetta tutti i cookie". Puoi cambiare idea in ogni momento cliccando sul link "Cookie" presente in ogni pagina in basso a sinistra. Cliccando su uno dei due pulsanti dichiari di aver preso visione dell'informativa sulla privacy e di accettarne le condizioni.
Maggiori informazioni